Approfondimenti

DISTURBO OSSESSIVO-COMPULSIVOIl disturbo ossessivo-compulsivo (DOC): quando i pensieri ci sovrastano

Nel disturbo ossessivo-compulsivo (DOC) a fronte di pensieri o impulsi intrusivi e ritenuti eccessivi e irrazionali (le ossessioni) si pongono in essere dei comportamenti ripetitivi e spesso rituali per ridurre l'ansia (le compulsioni).

I comportamenti compulsivi sono quindi delle reazioni a pensieri che generano paura, allarme e talvolta avvertiti come immorali: da qui la necessità di intraprendere gesti ripetitivi che plachino il livello di ansia e timore e facilitino il superamento della "crisi" ossessiva.

Lo schema tipico del DOC è analogo in tutte le situazioni, ma varia la gravità e la tipologia di compulsione: vi sono coloro che devono lavare compulsivamente se stessi o l'ambiente circostante, oppure persone che devono rimettere in ordine con una particolare predilizione per le simmetrie, oppure coloro che ripetono un'azione o anche semplicemente un pensiero (frasi ripetute mentalmente, contare fino a 10...) e ancora coloro che devono controllare che qualcosa sia ben chiuso...

Il disturbo ossessivo-compulsivo può pertanto diventare fortemente invalidante, assorbendo energie e tempo e trascinando la persona in uno stato di isolamento. Altre volte invece famigliari e amici vengono coinvolti nel disturbo, tramite continue richieste di rassicurazioni fino alla partecipazione attiva ai riti compulsivi.

Per la sua origine "misteriosa" questo disturbo ha affascinato fin dal principio gli psicoterapeuti. Tuttavia oggi si presume che all'origine di questo disturbo vi sia una forte componente biologica. L'approccio di prima scelta è quindi farmacologico, anche se come sempre è utile l'integrazione multidisciplinare (psichiatra e psicoterapia). I farmaci di prima linea sono gli antidepressivi che hanno dimostrato una buona efficacia in poche settimane di trattamento.

Il centro AlmaUn centro poliambulatoriale specializzato nella diagnosi, nella cura e nella riabilitazione di pazienti affetti da disturbi dell'umore, d'ansia e della condotta alimentare.

Centro ALMA nasce a Taranto nel 1996 come centro poliambulatoriale specializzato nella diagnosi, nella cura e nella riabilitazione di pazienti affetti da disturbi dell'umore, d'ansia e della condotta alimentare.

Successivamente, grazie soprattutto all'esperienza, agli studi e alla ricerca del suo Direttore Sanitario Dott. Nunzio Bucci, il Centro ALMA affronta con speciale interesse e successo il difficile e complesso disturbo bipolare.

Il Centro ALMA si avvale di un'équipe formata da psichiatri e psicologi con una comprovata competenza ed utilizza i più avanzati e moderni strumenti terapeutici. La passione, l'esperienza e la professionalità del gruppo di lavoro rendono il Centro ALMA un centro unico, dove domande difficili possono trovare una risposta.

"Da noi domande difficili possono trovare una risposta."

Prenota una visita

Per chiedere informazioni o prenotare una visita potete telefonare alla segreteria del Centro dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12.